Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Dedicato ad Alessandra

Dedicato ad Alessandra

10.09.2020

Alessandra è un’insegnante. Alessandra crede tantissimo nell’educazione stradale, nella mobilità sostenibile e sicura. Alessandra ha coinvolto i suoi alunni nelle iniziative di comunicazione e formazione sulla mobilità sicura dedicate ai ragazzi di quarta e quinta superiore per anni. Alessandra è stata travolta sulle strisce pedonali e dovrà affrontare un lunghissimo periodo di rieducazione. Ce la farà perché è forte e noi siamo tutti vicino a lei e con lei.

 

E anche per lei ricordiamo agli automobilisti alcune regole che dovrebbero già essere patrimonio comune. Ma serve ricordarle. Serve applicarle. Alessandra tornerà con noi. E insieme a noi ripeterà sempre che in strada vincono le regole.

 

A tutti gli automobilisti

 

State attenti ai pedoni e siate pronti a frenare. Abituatevi a fare attenzione ai pedoni, specialmente in vicinanza delle strisce pedonali. Al buio o col brutto tempo, dovete aspettarvi di incontrare dei pedoni “invisibili”, specialmente quelli che indossano vestiti scuri.

 

Agli attraversamenti, date la precedenza ai pedoni che provengono sia da destra che da sinistra. Fermatevi non appena un pedone mostra l’intenzione di attraversare la strada e non soltanto quando si immette sulla strada. State attenti ai pedoni in modo particolare quando svoltate a sinistra o a destra.

 

Agli attraversamenti, fermatevi sempre per favorire l’attraversamento di persone invalide, bambini e anziani: può capitare che i bambini, le persone invalide e gli anziani si muovano in avanti, si fermino o tornino indietro senza preavviso. Per questo motivo fermatevi completamente e aspettate fino a che non ci siano più pedoni sulle strisce pedonali. I bambini non sono in grado di valutare la velocità di veicoli in avvicinamento.

 

Non sorpassare i veicoli che viaggiano lentamente, che stanno per frenare o arrestarsi prima di un attraversamento. Può succedere che dei pedoni siano nascosti alla vista da altri veicoli. Per questo motivo non dovete mai sorpassare veicoli lenti, in frenata o arresto in prossimità di attraversamenti pedonali, in particolare sulle strade con due o più corsie. Sorpassare un autobus di linea ad una fermata può creare una situazione molto pericolosa per i pedoni.

 

Siate consapevoli che i pedoni possono commettere degli errori: tutti possono sbagliare. Non date per scontato il comportamento corretto dei pedoni. Può darsi che non siano consapevoli, che abbiano delle limitate capacità di percezione oppure siano assorti in altri pensieri. Il fatto che un pedone non stia osservando il vostro veicolo dovrebbe essere per voi un motivo di allarme.

 

Grazie per l’attenzione. Serve sempre. Serve a tutti.